top of page

Il Bomu Guitar Quartet trionfa a Lamezia Terme

Aggiornamento: 2 lug

Si è conclusa il 1 luglio la settima edizione del Concorso Internazionale Chitarristico dell’Istmo, promossa dall’Associazione Culturale Animula.

Il concorso, che ha visto la presenza di numerosi concorrenti provenienti da diverse regioni d'Italia, si è svolto nei locali del Chiostro Caffè Letterario all'interno del Complesso Monumentale di San Domenico. Come in ogni edizione la giuria è stata composta da nomi di primo piano del panorama chitarristico italiano e internazionale: Sandro Lazzeri, Maurizio Di Fulvio, Yvonne Zhener, Tatyana Ryzhkova, Thu Le, oltre ai rappresentati dell’ associazione organizzatrice: Gaetano Cinque, Fabio Sirianni e  Claudio Fittante (Presidente di Giuria).


Il Bomu Guitar Quartet: Viviana Toscano, Giorgia Randazzo, Giada Zumbo e Sofia Scaccia.

Ad aggiudicarsi il primo premio - con punti 98/100 - nella categoria musica da camera con chitarra fino a 14 anni compiuti, il Bomu Guitar Quartet, formazione cameristica composta da quattro giovanissime chitarriste reggine: Viviana Toscano, Giorgia Randazzo, Giada Zumbo e Sofia Scaccia. La giuria del concorso ha apprezzato, in particolare, l’eleganza nel fraseggio musicale, le qualità tecniche delle chitarriste, l’originalità e la qualità del repertorio eseguito.


Il Bomu Guitar Quartet nasce sotto la guida del Maestro Domenico Carere che ne ha curato tutte le fasi della preparazione nell’ambito della prestigiosa Scuola di chitarra da lui stesso fondata e diretta presso La Bottega della Musica di Reggio Calabria.


“Siamo partiti da un ensemble di chitarre composto, inizialmente, da 8 elementi. Al concorso di Lamezia Terme siamo arrivati in quattro (quattro ragazze). Nella notte tra la finale e la premiazione ci siamo dovuti “inventare” un nome … così è nato, quasi per caso, il Bomu Guitar Quartet: un originale quartetto nel panorama chitarristico composto da sole donne. Sono sicuro che questa formazione farà parlare di sé in futuro…”.

Queste le parole, a caldo, del Maestro Domenico Carere.

Questo risultato premia, ancora una volta, la sua passione, la sua didattica ed il suo grande lavoro nell’ambito del coaching musicale.


Ma non finisce qui perché, ciliegina sulla torta, arriva anche il prestigioso secondo premio - con punti 94/100 - nella categoria solisti fino a 14 anni compiuti portato a casa dalla prima chitarra del quartetto Viviana Toscano.


Un momento informale durante il Concorso Internazionale Chitarristico dell' Istmo

Complimenti all’organizzazione del concorso che ha saputo regalare alle ragazze momenti di sana competizione musicale, di confronto con altri studenti, di crescita, di motivazione e di spettacolo ad altissimo livello con le performance finali dei Maestri Internazionali.


Congratulazioni ragazze, continuate così! La musica è magia… regala sempre emozioni uniche ed indimenticabili.

254 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page